I segreti della piegatura per lamiere di grosso spessore

Scritto in Processi il
Piegatura lamiere grosso spessore

Come si esegue la piegatura delle lamiere di grosso spessore? Quali sono le procedure più performanti? Risponde il team Minifaber, specialista della lavorazione a freddo dei metalli.

Conoscere lo spessore di una lamiera è fondamentale per calcolare esattamente la forza da applicare per poterla lavorare; in questo caso, parliamo di lamiere di grosso spessore (elementi di carpenteria medio-pesante destinati a vari settori industriali – navale, energetico, edile) che necessitano di essere piegate, dunque lamiere che richiedono una forza di piegatura maggiore rispetto alle lamiere comuni.

Ma lo spessore della lamiera non è l’unico parametro da considerare.

 

Piegatura di lamiere di grosso spessore: i parametri da considerare

Oltre al parametro “spessore”, vanno poi considerati altri parametri come, in primis, il materiale (acciaio? alluminio? ferro? rame?), la lunghezza della lamiera, l’angolo di piega che si vuole ottenere e anche la tipologia di piega che si vuole imprimere (piega in aria? coniatura? schiacciata totale o parziale?).

Una volta a conoscenza di tutte queste variabili, è possibile calcolare:

  • il tonnellaggio, ossia la forza di piegatura richiesta
  • il raggio interno di piega
  • l’apertura della cava
  • il bordo minimo richiesto.

Solo quando sono stati individuati tutti i dati necessari per una piegatura impeccabile delle lamiere di grosso spessore, si può passare alla fase di lavorazione vera e propria.

 

Minifaber, servizi professionali di piegatura lamiere su piccoli e grandi quantitativi. Contattaci per maggiori informazioni! Contattaci!

 

La pressa piegatrice

I macchinari utilizzati sono detti presse piegatrici: la pressa piegatrice è dotata di 2 accompagnatori che posizionano la lamiera in modo corretto, dopodiché vengono praticate pieghe rettilinee e parallele sui pezzi.

Le versioni più moderne delle presse piegatrici sono controllate tramite computer: si tratta delle presse piegatrici a controllo numerico CNC. In Minifaber, ad esempio, disponiamo di un parco macchine ampio e aggiornato, composto da:

  • 7 piegatrici
  • 1 cella robotizzata di piegatura, ideale per le lamiere di grosso spessore.

 

 

Piegatura lamiere grosso spessore con Minifaber

È proprio grazie al parco macchine, ma soprattutto alle capacità e all’esperienza delle nostre squadre, che in Minifaber possiamo offrire un servizio flessibile e puntuale di piegatura lamiere di grosso spessore.

Puoi richiedere la piegatura di superfici metalliche di diverso tipo: alluminio, acciaio inox, ferro e rame. Per ciascun materiale, i nostri progettisti sanno studiare la soluzione più calzante e i nostri tecnici la realizzano con precisione ed estrema puntualità.

La flessibilità è un altro dei tuoi vantaggi: puoi richiedere sia la lavorazione di piccole quantità di pezzi, sia la piegatura di ingenti quantità di lamiere; puoi scegliere di avere il tuo prodotto finito in un’unica tranche o di suddividere la produzione in più momenti. Puoi commissionarci la realizzazione di un prodotto semi-finito o quella di un prodotto finito e assemblato.

 

 

Minifaber, servizi professionali di piegatura lamiere su piccoli e grandi quantitativi. Contattaci per maggiori informazioni! Contattaci!
Angela Melocchi
author Angela Melocchi
scrivi commento