Saldatura mig e sicurezza: come evitare spiacevoli incidenti

Scritto in Processi il
principale - Saldatura

La saldatura mig, ma anche la saldatura tig e la saldatura laser, sono processi fondamentali dello stampaggio a freddo della lamiera. Una volta sottoposti a taglio laser e piegatura, infatti, molti dei componenti vengono saldati tra loro per dar vita a pezzi complessi, pronti per essere introdotti sul mercato. Se da una parte la saldatura è quindi indispensabile, dall’altra è un processo molto delicato e pericoloso che può causare incidenti sul lavoro. Ecco le soluzioni adottate da Minifaber per offrire una saldatura precisa, ma soprattutto sicura!

 

La sicurezza in azienda

Minifaber è attenta alla salute dei propri dipendenti e alla sicurezza sul posto di lavoro, per questo in tutti i suoi reparti vengono adottate le norme di sicurezza previste dalla normativa attuale. In particolare, i reparti produttivi non sono accessibili ai non addetti ai lavori, e anche i dipendenti devono entrare equipaggiati con sistemi di protezione, quali scarpe antiinfortunistica, occhiali da lavoro ed elmetti. A livello di struttura, inoltre, i reparti sono dotati di un adeguato sistema di evacuazione in caso di incidenti, nonché di dispositivi di protezione posti sui macchinari e soluzioni antiscivolamento sui pavimenti ove necessarie.      

 

Saldatura mig: i dispositivi di sicurezza per i dipendenti

Per quanto riguarda i sistemi di saldatura mig, i singoli macchinari sono dotati di sistemi di protezione e di tasti per l’arresto immediato in caso di incidente. Gli addetti alla saldatura mig e tig sono inoltre tenuti ad indossare guanti e caschi che proteggono mani, braccia viso ed occhi dalle schegge che si staccano durante il processo di lavorazione.

 

Sistemi robotizzati di saldatura per la massima sicurezza

Per limitare ancora di più i rischi durante la saldatura mig e tig, però, Minifaber ha adottato anche sistemi di saldatura robotizzati, per la precisione 1 sistema robotizzato per la saldatura laser e 3 robot antropomorfi per la saldatura mig/tig, che evitano il contatto diretto tra l’uomo e il processo di saldatura. Questi robot, infatti, funzionano a controllo numerico e gli addetti del reparto devono azionarli manualmente, ma stando a debita distanza dall’area di lavoro, rendendo pressoché nullo il rischio di ustioni e lesioni dovute alla saldatura. Con i sistemi robotizzati di saldatura, quindi, il lavoro può procedere in modo lineare, continuativo, ma soprattutto sicuro!

 

I tuoi fornitori ti assicurano il grado di sicurezza in azienda garantito da Minifaber?

In caso contrario chiama il numero 035 4237211 e richiedi saldature mig e tig nel pieno rispetto della sicurezza degli addetti ai lavori!

Angela Melocchi
author Angela Melocchi
scrivi commento