Piegatura lamiera: pezzi perfetti al primo tentativo

Scritto in Processi il
anteprima principale piegatura-lamiera

La piegatura della lamiera è un procedimento complesso perché può causare deformazioni indesiderate, il ritorno alla forma originaria o addirittura la rottura dalla lastra. Ecco quali fattori considerare e come scegliere la tecnica di piegatura più adatta.

Per ottenere una piegatura della lamiera impeccabile al primo colpo, bisogna conoscere nel dettaglio il comportamento meccanico del metallo, ossia la sua risposta alla piegatura. Minifaber, con le sue competenze e il parco macchine sempre aggiornato, ti garantisce un servizio di piegatura della lamiera con un ottimo rapporto qualità-prezzo: nessuno spreco di tempo o risorse.

 

Fattori da considerare nella piegatura della lamiera

Per ottenere una perfetta piegatura della lamiera, sono innanzitutto tre le variabili da tenere in considerazione, cioè:

  • Il tipo di metallo – esistono materiali più elastici e materiali meno elastici; conoscere il grado di elasticità è fondamentale per evitare la rottura della lamiera in corrispondenza della piega.
  • Il ritorno elastico – cioè un parziale ritorno alla forma originale una volta che è stata interrotta l’applicazione della forza di piegatura.
  • La deformazione della pressa piegatrice, nelle sue componenti di matrice e punzone.

Valutati questi parametri, è possibile scegliere il tipo di piegatura.

 

Tecniche di piegatura della lamiera

La piegatura delle lamiere si esegue con presse piegatrici formate da matrice e punzone, ma esistono differenti tecniche:

  1. Piegatura a V. Si svolge in due fasi: prima la piegatura in aria (in base a quanto il punzone scende nella matrice, si definisce l’angolo di piega, che può essere quindi diverso di volta in volta), poi la coniatura (il punzone preme la lamiera fino in fondo alla matrice).
  2. Piegatura a U. Lo stampo può essere regolato sia per quanto riguarda la profondità sia per quanto riguarda l’angolo di curvatura.
  3. Piegatura libera. È un tipo particolare di piegatura a V che sfrutta la forza del punzone per piegare la lamiera, disposta su due appoggi. Richiede meno forza rispetto alle precedenti.
  4. Piegatura a rulli. Sfrutta la forza applicata da tre rulli, tra i quali viene fatta scorrere la lamiera.
  5. Piegatura con utensile rotante. Una parte della lamiera è bloccata in una morsa, l’altra viene piegata con un punzone verticale.

 

Il nostro servizio di piegatura della lamiera

In Minifaber ci occupiamo da più di cinquant’anni di lavorazione a freddo dei metalli, compresa la piegatura della lamiera. Possiamo realizzare forme semplici ma anche pezzi complessi, e combinare la piegatura con altre lavorazioni della lamiera.

 

Sia che tu abbia bisogno di lavorazioni su piccole quantità di prodotti, sia che necessiti di produzioni massive e scaglionate, il nostro reparto piegatura è in grado di soddisfare le tue richieste. Il nostro team di progettisti studia la soluzione migliore, e i nostri macchinari, sempre aggiornati (7 piegatrici e 1 cella robotizzata di piegatura) confezionano il prodotto su misura per le tue esigenze.

 

Vuoi saperne di più sul nostro servizio di piegatura della lamiera? Contattaci: ti forniremo maggiori informazioni!

Contattaci

Angela Melocchi
author Angela Melocchi
scrivi commento