numeri

I numeri

Minifaber è un’eccellenza italiana nella lavorazione a freddo dei metalli. Partner di fiducia di aziende nazionali e internazionali trova, nei numeri, conferma di un modus operandi che conferma la qualità del suo lavoro.

Minifaber nasce nel 1960 come azienda specializzata nella lavorazione a freddo delle lamiere, nella tranciatura, nell’imbutitura e saldatura metalli, negli assemblaggi per conto terzi.

L’azienda inizia la sua attività contando su pochissime risorse umane e tecnologiche.

Quattro persone, due piccole presse meccaniche, una saldatrice a resistenza e una saldatrice MIG, erano tutto quello che l’azienda aveva a disposizione per poter effettuare tutti i processi di trasformazione dei metalli nei quali erano specializzati.

Grazie all’esperienza, alle conoscenze tecniche acquisite nel tempo, al perfezionamento delle proprie figure professionali e all’aggiornamento continuo delle sue tecnologie, è pronta, nel 1975 ad aprire un reparto attrezzeria che comprende un proprio Ufficio Tecnico di Progettazione, destinato alla progettazione e costruzione degli stampi.

Nello stesso periodo, vengono introdotte le prime macchine CNC, in particolare una punzonatrice CNC e una macchina piegatrice CNC.

In un’ottica di crescita continua, nel 1986 Minifaber diventa una s.p.a. e 10 anni più tardi, nel 1996, viene realizzata la nuova sede operativa di Seriate che oggi si espande su 24000 mq, di cui 12000 mq coperti. Un polo produttivo che ospita i reparti di attrezzeria, tranciatura e stampaggio metalli, carpenteria leggera e assemblaggio, oltre agli uffici tecnici, commerciali, amministrativi e direttivi.

Un’azienda che conta 150 dipendenti, che acquista 8.000 tonnellate di metalli ogni anno e che registra una percentuale di export pari al 60% con un fatturato in costante crescita.