Tranciatura lamiere: l’importanza del gioco tra matrice e punzone

Scritto in Processi il
principale - Tranciatura lamiere l’importanza del gioco tra matrice e punzone

Solo con una profonda conoscenza dei processi di lavorazione, le macchine per la tranciatura delle lamiere garantiscono sempre il migliore gioco fra matrice e punzone: né troppo alto né troppo basso.

Per ottenere tranciatura delle lamiere a regola d’arte, è indispensabile che le macchine siano calibrate in modo da garantire il giusto gioco tra matrice e punzone: solo se la differenza tra le dimensioni delle matrice e quella del punzone è tale da consentire il moto ottimale dei due organi, allora il pezzo ottenuto sarà privo di difetti e la macchina protetta da usura prematura.

Vediamo insieme:

  • Quali sono i difetti più diffusi derivanti da una tranciatura imperfetta
  • Quali sono i vantaggi offerti da macchine per la tranciatura calibrate alla perfezione
  • Quali sono le possibilità legate al servizio di tranciatura con Minifaber.

 

I difetti della tranciatura quando il gioco non è calibrato

I difetti nella tranciatura delle lamiere sono prodotti da un gioco troppo alto o da un gioco troppo basso:

  • Quando il gioco tra matrice e punzone è troppo alto, lo spazio eccessivo tra i due organi provoca l’inflessione dei bordi della lamiera, il loro arrotondamento e la produzione abbondante di bave.
  • Quando, invece, il gioco è troppo basso e lo spazio tra i due organi è troppo ridotto, il contatto tra matrice e punzone causa una rapida usura della macchina; le componenti usurate producono, inevitabilmente, pezzi semi-finiti o finiti con bordi irregolari e taglienti.

Come verificare, allora, che il gioco sia stato calcolato correttamente?

Con un’operazione semplice: basta controllare che le fratture sul bordo superiore e inferiore della lamiera tranciata si trovino sulla stessa linea.

 

I vantaggi di un gioco appropriato

Un gioco appropriato tra matrice e punzone, quindi, permette ai due organi di incontrarsi su un’unica traiettoria, dando origine a bordi tranciati netti e precisi. Ma i vantaggi non si limitano a questo:

  • Non si verifica alcuna conicità (imbutitura) sul bordo tranciato
  • La bava è minima
  • La pressa esercita il minimo sforzo
  • Lo stampo dura a lungo nel tempo.

 

La tranciatura delle lamiere con Minifaber

Grazie all’esperienza accumulata in anni di attività nella lavorazione delle lamiere, Minifaber può offrirti un servizio di tranciatura delle lamiere a regola d’arte: calcolando precisamente il gioco tra matrice e punzone, e adattandolo a spessori e materiali diversi, siamo in grado di produrre sempre pezzi semi-finiti e finiti con bordi regolari e puliti, pronti per essere impiegati in una varietà di settori (elettromeccanico, medicale, robotico, ecc.)

Il nostro parco macchine è composto da 17 presse meccaniche e 1 impianto di lavaggio a bordo macchine: eseguiamo così tranciatura su lamiere in ferro, in acciaio inox, in alluminio, in rame e nelle principali leghe speciali, come l’ottone.

 

Vuoi saperne di più sulle possibilità offerte dal servizio di tranciatura lamiere fornito da Minifaber?

Contattaci per maggiori informazioni o per richiedere un preventivo gratuito!

Angela Melocchi
author Angela Melocchi
scrivi commento