Taglio e piegatura lamiere: diverse tecniche di lavorazione

Scritto in Processi il
 MG 2731

La tecnologia all’avanguardia messa in campo da Minifaber, specializzata nei processi di lavorazione dei metalli, le permette di effettuare con precisione i processi di taglio e piegatura lamiere.

Taglio e piegatura lamiere: tecniche di taglio

A seconda del metallo da lavorare e del tipo di prodotto richiesto, Minifaber realizza il taglio delle lamiere servendosi di diverse tecniche:

  1. Taglio lamiere al plasma: il taglio al plasma è un taglio che viene effettuato attraverso un ugello che soffia gas ad altissima intensità. Per mezzo di questo processo, il gas viene trasformato in plasma grazie ad un arco elettrico che si instaura tra un elettrodo e la superficie da tagliare. Questa tipologia di taglio, effettuata su una apposita tavola, viene adoperata soprattutto per creare particolari disegni ad intaglio.
  2. Taglio lamiere laser: il taglio laser viene effettuato per ottenere dei tagli di estrema precisione. Il raggio laser ha la capacità di innescare il taglio grazie alla produzione di energia che riesce a concentrare in un solo e piccolissimo punto. Un’onda continua di grande potenza riesce a fondere un piccolo punto del metallo. Man mano che il laser taglia, la lamiera si sposta leggermente e il metallo fuso viene praticamente soffiato via. La precisione di questo taglio consente di realizzare anche oggetti in metallo di piccole dimensioni, ed è proprio questa caratteristica che lo differenzia dal taglio al plasma.
  3. Taglio lamiere a freddo: il taglio cosiddetto “a freddo” altro non è che un taglio effettuato tramite lo stampaggio a pressione. Questo significa che, alla fonte di calore, viene sostituita la sola forza meccanica. La lamiera viene sottoposta a una pressione molto potente, che permette alla sagoma di attraversarne lo spessore e, di conseguenza, ottenere la sagoma dalla lastra.

 

Grazie all’impiego di queste tecniche, Minifaber è in grado di tagliare diversi metalli, come ad esempio ferro, acciaio inox, alluminio e rame.

Per effettuare alla perfezione l’operazione di taglio della lamiera, Minifaber può contare su 4 punzonatrici combinate e una sbavatrice, atta a rimuovere eventuali bave metalliche residue.

Per saperne di più sulle tecniche di taglio e piegatura lamiere di Minifaber, contattaci! Ti illustreremo la tecnica più adatta a realizzare la lavorazione di cui hai bisogno. Contattaci!

 

Taglio e piegatura lamiere: la piegatura in Minifaber

La piegatura è un tipo di lavorazione che avviene esclusivamente a freddo per mezzo di una macchina chiamata, appunto, piegatrice. Lo stampo della piegatrice esercita pressione sulla lamiera piana, fino a piegarla per darle forme diverse.

Il parco macchine di Minifaber conta 10 piegatrici, adatte alla piegatura di diversi materiali, quali alluminio, ferro, acciaio inox e rame.

I campi di applicazione della piegatura sono moltissimi, in quanto piegare la lamiera con l’utilizzo di una piegatrice rappresenta uno dei modi migliori e più economici per eseguire prototipi e lotti anche in piccolissime serie.

Per saperne di più sulle tecniche di taglio e piegatura lamiere di Minifaber, contattaci! Ti illustreremo la tecnica più adatta a realizzare la lavorazione di cui hai bisogno. Contattaci!
Angela Melocchi
author Angela Melocchi
scrivi commento